id="two-col" class="index-page">

Traffico nell'anima

alexagabrielle:

stopppppppp

(Fonte: kitaphatun, via amaretantoamarepoco)

“Ti darà una parte di sè che lei sa che puoi spezzare: il suo cuore. Perciò non ferirla, non cambiarla, non analizzarla e non aspettarti più di quello che puo’ dare. Sorridi quando ti rende felice, falle sapere quando ti fa impazzire e senti la sua mancanza quando lei non c’è.”

—   Bob Marley. (via trippsonfire)

(Fonte: tripps42, via amaretantoamarepoco)

Scusatemela
E poi ci sono io,che sono una polpetta

E poi ci sono io,che sono una polpetta

(Fonte: itslatingirl, via nonsorridermipiutiprego)

nonpreoccupartiperme:

gimavi:

stardust—in-your-eyes:

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!

Questo tizio non molla mai ahhahahaha me fa morì

Ma ahahahhahaha

(via amaretantoamarepoco)

UNDRESS ME - YouTube

Spettacolo

unagiostradisentimenti:

buiosullelabbra:

Win

Amen.

“C’è una storia dietro ogni persona. C’è una ragione per cui loro sono quel che sono. Loro non sono così solo perché lo vogliono.
Qualcosa nel passato li ha resi tali e alcune volte è impossibile cambiarli.”

—   

Sigmund Freud (via imfightingformyhappiness)

Capitelo, diocane.

(via diario-di-una-lettrice)

… e alcune volte è impossibile cambiarli. 

(via frammentidiunanimafragile)

(Fonte: pesantecomeunalibellula, via amaretantoamarepoco)

amaretantoamarepoco:

brokenunderstars:

No one ever said babies weren’t cute. 

Seal, Fawn, Owl, Pigglet, Fox-pup, Sloth, Polar bear cub, Bunny and dolphin. (young babies)

9postnubilaphoebus

muoio

“Il primo vero amore non lo scordi mai,o te lo sposi o te lo porti dentro per sempre.”

—   (via albatron11)

(via weirdoomgdontopenthis)

besteozer:

Facebook on @weheartit.com - http://whrt.it/VW3Lky

besteozer:

Facebook on @weheartit.com - http://whrt.it/VW3Lky

laragazzachenonvuolefarsivedere:

PRIMO MESEMamma, sono ancora un seme, maho tutti i miei organi. Amo il suonodella tua voce. ogni volta che loascolto, ondeggio di qua e di là. Ilsuono del battito del tuo cuore èla mia ninnananna preferita.SECONDO MESEMamma, oggi ho imparato asucchiarmi il pollice. Se potessivedermi, potresti sicuramente direche sono un bambino. Non sonoancora grande abbastanza persopravvivere al di fuori della miacasa. E’ così bello e accoglientequi!TERZO MESELo sai mamma? Sono unafemmina!! Spero che ti facciafelice! Ho sempre voluto che tufossi felice! Non mi piace quandopiangi…sembri così triste…e misento triste anche io, e piango conte anche se so che nn puoisentirmi…QUARTO MESEMamma, i miei capelli stannocominciando a crescere. Sonomolto corti e carini, ma ne avròmolti! Passo molto del mio tempofacendo esercizio: riesco a girare latesta, ad arrotolare le dita e astirare le gambe e le braccia. Stodiventando piuttosto brava!QUINTO MESEOggi sei andata daldottore…mamma, ti ha mentito! Tiha detto che non sono unbambino! Sono una bambinamamma! La tua bambina… Iopenso e percepisco… Ti possosentire e so di amarti! Mamma,cos’è un aborto?SESTO MESESento di nuovo il dottore! Non mipiace…sembra freddo einsensibile! Sta infilando qualcosanella mia casa…la chiamaago…Mamma cos’è?!? Brucia! Perfavore fallo smettere! Non riesco adallontanarmi dall’ago!! Mamma!AIUTAMI! Mamma, per favore fallosmettere…mamma! Scusa mamma!Fallo smettere ti prego! Ti prego….SETTIMO MESEMamma, tutto bene. Sono tra lebraccia di Gesù. Mi staabbracciando. Mi ha parlato degliaborti…Perchè non mi hai volutomamma?

laragazzachenonvuolefarsivedere:

PRIMO MESE
Mamma, sono ancora un seme, ma
ho tutti i miei organi. Amo il suono
della tua voce. ogni volta che lo
ascolto, ondeggio di qua e di là. Il
suono del battito del tuo cuore è
la mia ninnananna preferita.
SECONDO MESE
Mamma, oggi ho imparato a
succhiarmi il pollice. Se potessi
vedermi, potresti sicuramente dire
che sono un bambino. Non sono
ancora grande abbastanza per
sopravvivere al di fuori della mia
casa. E’ così bello e accogliente
qui!
TERZO MESE
Lo sai mamma? Sono una
femmina!! Spero che ti faccia
felice! Ho sempre voluto che tu
fossi felice! Non mi piace quando
piangi…sembri così triste…e mi
sento triste anche io, e piango con
te anche se so che nn puoi
sentirmi…
QUARTO MESE
Mamma, i miei capelli stanno
cominciando a crescere. Sono
molto corti e carini, ma ne avrò
molti! Passo molto del mio tempo
facendo esercizio: riesco a girare la
testa, ad arrotolare le dita e a
stirare le gambe e le braccia. Sto
diventando piuttosto brava!
QUINTO MESE
Oggi sei andata dal
dottore…mamma, ti ha mentito! Ti
ha detto che non sono un
bambino! Sono una bambina
mamma! La tua bambina… Io
penso e percepisco… Ti posso
sentire e so di amarti! Mamma,
cos’è un aborto?
SESTO MESE
Sento di nuovo il dottore! Non mi
piace…sembra freddo e
insensibile! Sta infilando qualcosa
nella mia casa…la chiama
ago…Mamma cos’è?!? Brucia! Per
favore fallo smettere! Non riesco ad
allontanarmi dall’ago!! Mamma!
AIUTAMI! Mamma, per favore fallo
smettere…mamma! Scusa mamma!
Fallo smettere ti prego! Ti prego….
SETTIMO MESE
Mamma, tutto bene. Sono tra le
braccia di Gesù. Mi sta
abbracciando. Mi ha parlato degli
aborti…Perchè non mi hai voluto
mamma?

Piango ❤️

Piango ❤️

(Fonte: il-rifugio-di-un-adoloscente)